Una vita meravigliosa

Quando inizi a vedere il mondo non più come un luogo infimo, cattivo e pericoloso, ma apri gli occhi e lo vedi per ciò che è realmente, e cioè una manifestazione di quello che SEI, ti rendi conto del potere che hai e di quanta Bellezza tu possa creare intorno a te.

bellezza

Bello, bello da vivere (perché la parola “morire” non va bene in un contesto come questo).

Bello da strapparti lacrime di gioia dagli occhi e dal cuore, perché finalmente abbracci un mondo che prima combattevi, denigravi, disprezzavi.

Lo ami e arrivi a meravigliarti a ogni manifestazione di ciò che accade davanti ai tuoi occhi, come fanno i bambini.

meravigliarsi

Ami il passante sgarbato che ti mostra una parte di te che altrimenti non avresti visto, e allora lo ringrazi interiormente come un Maestro.

Ti riempi di gratitudine nel riconoscere intorno a te cuori disegnati in ogni trama della materialità: nelle foglie, in una macchia di ruggine o di sugo, in una goccia d’acqua, in un sasso, nel guscio di una noce, dentro un pomodoro… ovunque. Tutto è Amore, anche tu.

trovare cuori

Ami e benedici i giorni in cui hai pianto, provando disperazione. Ami e benedici anche i giorni in cui hai lottato contro i mulini a vento, perché tutto questo ti ha permesso di giungere al fatidico “punto di non ritorno” che poi ti ha dato lo slancio necessario a cambiare tutta la tua vita. A rivoltarla come un calzino. A ribaltarla come si faceva con i vecchi dischi in vinile per ascoltare la musica “sull’altro lato”.

E l’altro lato del cd, o meglio, della Vita, è assai più bello, interessante e stimolante.

Il mondo di chi si riconosce co-creatore della realtà e di chi ha lavorato (e lavora) strenuamente su di sé è un luogo magico per davvero, dove i miracoli accadono (se te lo sei perso, “Vedrai miracoli” è l’articolo in cui ne ho parlato) e l’Universo e la tua Anima ti parlano forte e chiaro. Perché il nostro Sé parla una lingua che spesso fatichiamo a udire, ma i suoi messaggi a un certo punto si fanno inequivocabili.

voce dell'anima

E allora non solo cambi tu, ma cambia tutto quello che ti circonda e in modo così profondo che stenti a credere sia reale. Persone che un tempo ti infastidivano o con le quali litigavi diventano amorevoli, cambiano a loro volta migliorando la propria vita, compiendo scelte che un tempo non avrebbero intrapreso. Diventi un portatore sano di un virus benefico e pacifico: la positività e l’Amore.

cambia te stesso

Accadrà l’impensabile (per te, perché per l’Universo niente è impossibile) e ti potranno capitare diverse “occasioni della vita”, quelle imperdibili ed entusiasmanti per le quali un tempo avresti pagato oro. E ora quell’oro ti viene offerto gratuitamente, senza che tu lo abbia chiesto.

Impari a vedere lo svolgersi della giornata come una palestra in cui allenarti, crescere ed evolvere sempre di più senza affanni né sforzi, ma con impegno e dedizione verso un unico orizzonte: te stesso/a. Ma soprattutto apprendi che le difficoltà che ti si presentano non sono davanti a te per farti soffrire, c’è Amore anche in esse: vi ritrovi l’affetto paragonabile alla carezza di una Madre per la sua creatura, che per lei desidera il meglio e non fa altro che mostrarle la via verso la realizzazione.

mamma

La sofferenza, la tempesta dell’Anima, il tumulto interiore sono sintomi di qualcosa di più grande che desidera uscire, liberarsi e vivere nella grandezza e nella pienezza. Quando riesci a scorgere tutto questo dietro ciò che ti accade e che provi, scopri di avere una riserva infinita d’Amore e allora vuoi solo donarla al mondo ed esso ti risponde, ti parla, ti chiama!

felicità

Quando accade tutto questo, ti ringrazi in ogni istante e per ogni respiro, perché il lavoro su di te è stato – e sarà – duro, ma ti ripagherà con un’abbondanza tale da lasciarti in preda allo stordimento. E ti ringrazi ancora, e ancora e ancora… perché quella vita meravigliosa, che un tempo desideravi (de-siderio= lontananza dalle stelle) vivendo di aspettativa, adesso l’hai materializzata, l’hai creata tu a tua immagine e somiglianza, l’hai resa vera con il tuo semplice ESSERE, non con il fare o con l’avere. Ed è dieci, cento, mille volte più meravigliosa di quanto avresti creduto possibile.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: