Creazioni notturne

Credo che a tutti sia capitato, almeno una volta nella vita, di svegliarsi nel cuore della notte per via di un incubo. Vi è mai successo, però, che qualcuno in sogno vi stesse facendo male fisicamente e, svegliandovi di soprassalto, continuaste a sentire quel dolore? Un dolore intenso, fastidioso, insopportabile.

Non appena vi siete resi conto di aver solo sognato, quel malessere fisico è svanito nel nulla, e avete ricominciato a respirare. Era un sogno, solo un brutto, orrendo, doloroso sogno.

Com’è possibile provare sensazioni fisiche tanto intense durante il sonno che non siano causate da qualcosa che viviamo nella nostra realtà fisica?

Prendendo coscienza di questo, sorge spontanea una riflessione: la mente crea! E’ la mente ad aver sviluppato quel dolore, ad averlo reso reale per noi. “Fatalità”, non appena ci accorgiamo che quel dolore appartiene al sogno, la nostra mente smette di tormentare il fisico. La stessa cosa accade con la malattia: è la nostra mente a crearla, a farci provare dolore, è questo il suo modo di manifestare nella realtà quello che abbiamo dentro.

Osservate i vostri pensieri, perché è in essi che troverete tutte le risposte.

Muna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: