Lavorare con gli animali di potere

Gli animali ci parlano da sempre attraverso i sogni, ma anche nella nostra realtà quotidiana. Assuefatti come siamo dalla vita frenetica e mondana non sempre ci rendiamo conto del legame che intercorre tra noi e gli animali, ma c’è, esiste, e saperlo riconoscere vi offrirà doni incredibili e nuove possibilità.

animali di potereDiverse tradizioni passate riconoscevano la potenza e l’importanza di animali totem e spiriti guida, è un rapporto che abbiamo dimenticato, ma che possiamo risvegliare in noi con consapevolezza. I totem animali ci aiutano a conoscere noi stessi e il mondo invisibile, sono archetipi con determinate qualità e caratteristiche che possono essere fatte proprie dall’individuo che essi scelgono di proteggere.

E’ l’animale totem a scegliere voi, e non viceversa: questo è importante specificarlo. Una volta che avrete scoperto il vostro, che lo avrete studiato e che avrete imparato a fondervi con lui, avrete accesso a una nuova fonte di energia e avrete la possibilità di collegarvi agli schemi archetipici dell’animale per conoscere approfonditamente gli schemi della vostra stessa vita. Più comprenderete il vostro totem, meglio potrete capire voi stessi.

E’ possibile conoscere il proprio totem affidandosi all’immaginazione. Essa non deve essere pensata come qualcosa di irreale e di esclusivo retaggio dell’infanzia, dobbiamo allontanare da noi queste convinzioni controproducenti e deleterie. L’immaginazione ci permette di connetterci a una realtà parallela alla nostra, è il potere della nostra mente di creare immagini e operare con esse. Questa abilità ci apre verso altri mondi, ci permette di guarire e scoprire conoscenze perdute, spalancandoci visioni più alte e perfino la profezia. E’ grazie all’immaginazione se possiamo iniziare a osservare le energie spirituali che circondano e si interconnettono con il mondo fisico.

conoscere animale totemNon mi soffermerò a raccontare come incontrare il proprio totem, poiché il web regala una gran quantità di articoli, video e contenuti audio che spiegano molto bene il momento dell’incontro. Voglio, piuttosto, introdurvi alla scoperta del potere che il vostro totem può offrirvi una volta che avrete instaurato con lui un legame. Molte persone, infatti, vengono avvicinate dal proprio totem durante la meditazione, ma non hanno idea di come lavorare in modo efficace e duraturo con le sue energie. Pertanto, finiscono per abbandonarlo e trascurarlo, cosa che non dovrebbe verificarsi.

Quando avrete riconosciuto il vostro totem, ci vorrà un po’ di tempo prima che possiate usarne la medicina (per ‘medicina’ si intende in questa sede la forza di guarigione e l’insieme delle caratteristiche positive e benevole dell’animale). Prendete questo tempo per onorarlo ed entrare in comunione con lui: ascoltate il suo verso cercandolo sul web, circondatevi di immagini che lo ritraggano, dipingetelo o disegnatelo, procuratevi statuine che lo raffigurino, provate ad assumere le sue movenze e i suoi comportamenti, immaginatelo costantemente, leggete libri sul suo conto… I modi per stabilire un contatto sono diversi, scegliete quelli che sentite più vostri, ma non accantonate il vostro totem, o difficilmente farà qualcosa per voi. Ricordate, inoltre, che l’immaginazione è l’ingrediente fondamentale: essa vi permetterà di stabilire un vero legame con il totem.

E’ fondamentale studiare i talenti, il comportamento e tutte le caratteristiche del proprio totem per imparare a capire come esso possa esserci utile nel nostro percorso di evoluzione spirituale. I totem possono infondere in voi le loro peculiarità e, se si presentano a voi, significa che le sue caratteristiche sono già vostre, forse latenti e nascoste, ma se così non fosse non si sarebbe mostrato a voi.

maxresdefaultDopo aver conosciuto le caratteristiche biologiche, etologiche e simboliche del vostro totem, prendetevi del tempo per visualizzarlo nelle vostre meditazioni. Osservatelo davanti a voi mentre vi si avvicina. Liberate la mente da ogni pensiero e lasciate che il totem vi parli telepaticamente, se lo desidera. Potete visualizzarlo anche mentre si fonde con voi, diventate così una cosa sola. Mano a mano che procederete nella conoscenza del vostro totem e che ne saggerete il potere, vi verrà sempre più facile chiamarlo quando avrete bisogno del suo aiuto nelle circostanze della vita quotidiana. Potete servirvi anche di un canto o di un mantra di vostra invenzione per richiamarlo a voi.

Una volta che sarete stati avvicinati da lui, avrete la possibilità di accedere ad altri totem. Ciò richiederà tempo, ma conoscere profondamente il vostro totem e saperne usare la medicina vi permetterà di usare quella di altri spiriti animali.

Ovviamente, è possibile che più persone posseggano lo stesso totem. Può esserci un feeling tra di esse, tuttavia ognuna lavorerà con il proprio totem in modo del tutto personale. Nella pratica, dunque, si riscontrano differenze anche in chi possiede lo stesso animale di potere.

Gli animali totem hanno quattro fondamentali lezioni da impartirci. Quelle che seguono non sono dogmi o leggi inconfutabili, ma è utile prenderle in considerazione quando si decide di lavorare con il proprio animale di potere.

  • Lezione della vita, della morte e della rinascita.

Il regno animale, costituito da prede e predatori, può insegnarci questa lezione assai importante. A differenza degli animali, noi esseri umani non sappiamo più vivere nel Qui e Ora. Conduciamo la nostra esistenza nell’ansia e nella preoccupazione continua della morte, concentrandoci troppo su di essa. Gli animali, al contrario, sfruttano ogni attimo della propria vita e si confrontano con la morte solo all’occorrenza. Le prede non vivono nell’ansia e nella preoccupazione costante di imbattersi nei predatori; vivono il momento presente e si occupano del pericolo solo quando esso si manifesta, cosa che non accade a noi esseri umani.

animali totem preda predatoreIl rapporto tra prede e predatori può essere usato da chi ha conosciuto il proprio totem in modo produttivo. Nelle vostre meditazioni, immaginate di assumere l’aspetto del vostro totem, se esso è un predatore, e di dare la caccia alla sua preda preferita, nella quale voi avrete trasposto tutte le caratteristiche che volete cacciare per sempre dalla vostra esistenza. Potete altresì convogliare nella preda tutte le energie per il cambiamento che volete vedere nella vostra vita o per un obiettivo che volete raggiungere. In questo caso, la caccia sulla quale mediterete sarà divertente, energizzante, e vi permetterà di raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati anche nella realtà materiale, se avrete la costanza di dedicarvi a questa pratica ogni giorno.

  • Lezione dell’adattamento

Il metodo con cui il vostro totem si adatta e sopravvive nel proprio ambiente vi offre un indizio su come potete adattarvi e sopravvivere meglio possibile nel vostro. Uno studio delle tecniche di sopravvivenza dei vostri totem vi fornirà indizi sulle attività (comportamenti) o sugli attributi  fisici su cui dovrete concentrarvi per riuscire a sopravvivere meglio. Imparare a variare il vostro stato di coscienza, allineando e adattando le vostre energie a quelle del vostro totem – imitandone i comportamenti – vi aiuterà a sopravvivere. Ricordate che il totem non viene a voi, se non ha qualcosa da insegnarvi. Imitare i comportamenti adattabili degli animali totem applicandoli alle occasioni della vita è il primo passo per riuscire a cambiarla.

  • Lezione dell’utilizzo del potenziale

totem animaliGli animali totem sono specchi che riflettono le lezioni che dobbiamo studiare e le capacità che possiamo più facilmente sviluppare. Usandoli per comprendere noi stessi e le circostanze in cui ci troviamo, essi diventano simboli di una forza specifica che può essere manifestata, una medicina per guarire noi stessi e la nostra vita, e un potere cui possiamo accedere per agevolare la realizzazione dei nostri sogni. Più comprenderete le caratteristiche e i comportamenti individuali del totem, meglio vi renderete conto delle vostre abilità naturali e spesso nascoste. Quando comincerete a riconoscerle e a usarle nella vita di tutti i giorni, renderete onore a voi e allo spirito del vostro animale totem. Quando scoprirete ciò che siete veramente, lasciando emergere la vostra vera essenza, allora dovrete imparare a essere voi stessi: persistendo, riuscirete a manifestare ciò che desiderate e che vi occorre. Ciò che impedisce alle persone di realizzarsi è la paura, ed essa fa perdere o trascurare le opportunità che si presentano. Quando si è sinceri con se stessi e con i propri istinti e potenzialità, la paura svanisce. Imparando a usare i propri talenti, istintivamente troveremo opportunità per applicarli e per adattarli. I totem ci aiutano a riconoscere le occasioni che ci si presentano nella vita, a definire chi siamo e come possiamo avere successo. Le loro peculiari capacità riflettono quelle insite in noi: quando impareremo a sfruttarle al massimo, capiremo che il mondo ha tutto ciò di cui abbiamo bisogno per realizzarci.

  • Lezione dei rapporti responsabili

Questa lezione insegna che tutte le cose sono collegate. L’essere umano non è avulso dal Tutto, al quale appartiene, e deve imparare a sentirsene parte se vuole guarire la propria vita. Escludendosi dalla totalità che lo circonda, l’uomo riproduce costantemente degli schemi di pensiero, di comportamento e di azione nella sua vita e questo attira a lui sempre gli stessi eventi, le medesime conseguenze in ogni ambito. Per questo è necessario imparare a vedersi parte di una rete più grande, reintegrarsi in essa, e sviluppare rapporti con ogni maglia della rete. Così facendo, si potrà evitare di ripercorrere schemi già visti, uscire dal loop e innescare il cambiamento. Lasciate che il vostro totem vi guidi lungo la strada che ripercorre il passato, facendovi soffermare sui rapporti più importanti che avete intessuto. Lasciate che vi mostri quale ruolo avete rivestito in essi, se quello della preda o del predatore. Cercate di riconoscere nei diversi rapporti lo schema che avete adottato in essi e lasciate che il totem vi riporti al presente per mostrarvi la qualità che possa insegnarvi a portare equilibrio nelle vostre relazioni. Fondetevi con lui per guarire e riequilibrare. Potete attuare la stessa pratica a momenti del vostro presente che necessitano di risposte, visualizzando il vostro totem mentre assiste all’evento che volete spiegarvi. Il totem vi porterà indietro, mostrandovi qualcosa  che ha favorito il prodursi di quell’evento, lo schema che vi ha portato alla vostra recente esperienza. Una volta presa dimestichezza con questa pratica, potrete imparare a valutare gli eventi del presente prevedendo così quelli futuri. Non solo: mano a mano che diventerete esperti in questa lezione, il totem potrà decidere di mostrarvi accadimenti di vite passate e future.

Quelli elencati sopra sono solo alcuni dei modi in cui potrete imparare a interagire con i vostri animali totem. Ricordatevi di mantenere vivo l’interesse per lo spirito animale che vi ha scelto, portategli il rispetto che merita e onoratelo nella vostra quotidianità. Appendete raffigurazioni che lo ritraggano in luoghi della casa in cui siete sicuri di averlo sempre sotto lo sguardo. Io, per esempio, ho appeso un disegno fatto da me dei suoi occhi proprio di fronte alla mia scrivania. In questo modo, ogni volta che scrivo, studio, disegno o navigo in internet so di poter contare su uno sguardo amico, pronto a sostenermi e a rispondere al mio richiamo.

altare totem

Esempio di altare dedicato a un animale totem. Fonte immagine: Pinterest.

Se lo desiderate, allestite un piccolo altare per lui. Fate in modo di richiamare la vostra attenzione alla sua presenza più volte al giorno, soprattutto nei primi tempi dopo che lo avrete conosciuto. Avete bisogno di studiarlo, conoscerlo, ma anche lui ha necessità di fare altrettanto con voi per far sì che il vostro legame diventi più forte e di stima reciproca.

Chiedete aiuto al vostro totem nei momenti di particolare difficoltà, affidatevi a lui e riceverete un aiuto. Chiedetegli di trasmettervi le sue qualità all’occorrenza, sentitevi come lui e ne acquisirete le caratteristiche. Se avete bisogno di risposte per qualche problema che vi assilla o per qualsiasi altra cosa, fate affidamento sul suo potere e non ne rimarrete delusi.

Il vostro totem, insomma, è un vero e proprio alleato, uno spirito amico che veglierà su di voi e sulla vostra evoluzione spirituale. Non vi abbandonerà, a meno che non siate voi a farlo, per cui prendetevi cura del vostro rapporto, coltivatelo con amore e dedizione ed esso saprà stupirvi e cambiarvi.

Muna

Fonte:

Segni e presagi del mondo animale, Ted Andrews

Fonti immagini: web. Gli autori ne detengono i diritti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: